Calcinatello, profanata tomba di una rom: via gioielli e oro

L'episodio domenica notte. In azione banda che sapeva cosa contenesse quel feretro. Carabinieri indagano.

(red.) E’ un’azione macabra quella che una banda di malviventi ha condotto nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 maggio al cimitero di Calcinatello, nella frazione di Calcinato, nella bassa bresciana. Il gruppo di ladri avrebbe scavalcato per entrare all’interno del campo santo e raggiungere un loculo. Quello dove è sepolta dal 2000 una donna di etnia rom che abitava nel campo nomadi del paese. Come da loro tradizione, all’interno del feretro erano presenti oggetti e gioielli d’oro.

Evidentemente gli autori del blitz lo sapevano, tanto da prendere a martellate la lapide per poi forzare con un flessibile il loculo e il coperchio del feretro. I malviventi hanno persino spogliato la salma di un giaccone in visone, per poi ricomporre il corpo all’interno della bara. Quindi sono fuggiti facendo perdere le tracce. Nelle ore successive, al momento della riapertura del cimitero, i custodi non hanno potuto fare a meno di notare lo scempio e hanno quindi denunciato l’episodio ai carabinieri.

I militari stanno indagando soprattutto negli ambienti dei nomadi, vista la destinataria di quell’azione. E lo scorso marzo era stato forzato un altro loculo di una donna rom, ma in quel caso il tentativo non era riuscito. Si valuta un possibile collegamento con l’episodio dell’altra notte, mentre il Comune di Calcinato potrebbe cercare di rintracciare i familiari della defunta, non più residenti in paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.