Borgosatollo, rimprovera ragazzi al parco. Gli sputano addosso

E' successo domenica sera al parco Cantarane. L'uomo aveva ripreso alcuni adolescenti in violazione delle misure.

(red.) L’altra sera, domenica 22 marzo, a Borgosatollo, nella bassa bresciana, si è verificato un episodio spregevole, soprattutto visto questo periodo di emergenza sanitaria. Al parco Cantarane, che in questo periodo è chiuso per le disposizioni, un 50enne residente nelle vicinanze ha rimproverato un gruppo di sei ragazzi che stavano fumando.

E questi, tutti senza mascherina, hanno iniziato a insultarlo. Prima che uno di loro dicesse all’uomo “ora ti contagiamo noi” sputandogli più volte addosso. Il 50enne non ha potuto fare altro che allertare i carabinieri, mentre i sei ragazzini erano riusciti a scappare. Ma attraverso le immagini riprese dalle telecamere sul posto si potrebbe risalire al gruppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.