Pontevico, via soldi, gioielli e profumi da due villette a Torchiera

I colpi sono avvenuti domenica notte nella frazione. I ladri sarebbero poi fuggiti a bordo di un'auto rubata.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra domenica 9 e ieri, lunedì 10 febbraio, la frazione di Torchiera a Pontevico, nella bassa bresciana, è finita nel mirino dei ladri. Come dà notizia il Giornale di Brescia, una banda ha messo a segno un colpo in due villette, ma non ci è riuscita in altre tre case dove erano presenti i cani che hanno allontanato i malviventi. A proposito delle abitazioni colpite, i ladri sembrano aver agito senza problemi destreggiandosi tra le camere da letto dove gli inquilini stavano dormendo e anche persino in cucina.

E su questo fronte si vuole capire se i banditi abbiano narcotizzato i residenti per poi entrare in azione. In una di queste abitazioni sono entrati all’1,30 quando i loro rumori non hanno però interrotto il sonno dei padroni di casa. Probabilmente i malviventi sono entrati dal retro tagliando una rete di metallo e rompendo una porta di legno prima di poter accedere. Poi hanno colpito nella stessa maniera una seconda villetta.

Nel bottino sono finiti denaro, gioielli, profumi e persino dei succhi di frutta arraffati dalla dispensa di una cucina. E poi avrebbero caricato tutto quel materiale in un sacco della spesa con cui si sono dileguati, forse a bordo di un’auto rubata. Alle vittime dei colpi non è rimasto altro da fare che allertare i carabinieri giunti subito sul posto nella notte, ma dei malviventi non c’era ormai più traccia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.