Orzinuovi, ruba prodotti di carne dai supermercati: arrestato

I militari hanno fermato un 42enne bergamasco dopo che aveva spinto e insultato le guardie giurate alla fuga.

(red.) Non oggetti di tecnologia o capi di abbigliamento di valore, ma solo molta carne. E’ il bottino che i carabinieri bresciani della stazione di Orzinuovi hanno trovato a disposizione di un 42enne residente in provincia di Bergamo dopo aver messo a segno vari colpi nei supermercati. L’ultimo episodio che gli è costato l’arresto è avvenuto nei giorni precedenti a giovedì 23 gennaio in un market di Orzinuovi.

L’uomo aveva acquistato regolarmente alcuni prodotti per cercare di non farsi scoprire, ma nello stesso tempo si era nascosto sotto il giubbotto diverse confezioni di filetto. Le guardie giurate che operano nel punto vendita hanno subito notato il suo comportamento sospetto e al momento di arrivare alla cassa lo hanno bloccato. Ma il malvivente li ha insultati e poi spinti lanciando uova e guadagnando la fuga.

Tuttavia all’esterno ha dovuto fare i conti con i carabinieri che hanno perquisito la sua auto trovando 200 euro di carne che l’individuo ha ammesso di aver rubato in altri supermercati dello stesso gruppo commerciale. L’uomo è finito in manette per rapina impropria e il giudice gli ha convalidato l’arresto nel rito per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.