Casaloldo (Mn), spara al vicino anziano che fa troppo rumore

Ieri sera al confine con Acquafredda un 54enne stanco dei rumori di un tritacarte ha usato una carabina.

(red.) E’ incredibile l’episodio che arriva dalla provincia di Mantova, vicino al confine con il territorio di Acquafredda, nel bresciano. Ieri sera intorno alle 19 in via della Giustizia a Casaloldo un uomo di 73 anni residente in zona stava armeggiando un tritacarte per disfarsi di alcuni prodotti da smaltire. Ma il rumore provocato da quell’attrezzo ha dato fastidio a un vicino di casa, che in realtà da qualche tempo si è trasferito ad Asola, sempre nel mantovano.

Di fronte a quei rumori, non nuovi, il 54enne vicino di casa ha preso una carabina ad aria compressa e ha sparato contro l’anziano. Questa, almeno, è la ricostruzione eseguita dai carabinieri dopo aver raccolto la testimonianza della vittima. Pare che il più giovane fosse stanco di sentire continuamente quei rumori, non solo dal vicino ma anche da un supermercato in zona.

Il 73enne, soccorso sul posto, è stato portato all’ospedale di Mantova, ma per fortuna non è in gravi condizioni. L’uomo che gli ha sparato, invece, è stato portato dai carabinieri in caserma a Castel Goffredo dove ha rivelato i motivi della sua azione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.