Montichiari, Polizia Locale sequestra un autolavaggio

Ieri mattina sono scattati i sigilli per la stazione di via Madonnina. Controlli sugli scarichi e lavoratori.

(red.) Ieri mattina, giovedì 16 gennaio, gli automobilisti che hanno raggiunto la stazione di autolavaggio in via Madonnina a Montichiari, nella bassa bresciana, si sono trovati di fronte a un nastro bianco e rosso che avvolgeva la struttura. E’ il risultato di un sequestro, di cui scrive Bresciaoggi, eseguito dalla Polizia Locale e dai contorni ancora da accertare con precisione.

Nel mirino si stanno valutando i comportamenti nello scarico delle acque e anche lo smaltimento di olii. Ma non solo, perché sembra che nella stazione di lavaggio dei veicoli operassero anche addetti, soprattutto indiani, in nero e senza alcun contratto di lavoro. La loro posizione è al vaglio della municipale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.