Montichiari, evade dai domiciliari: arrestato a Cremona

Un rumeno stava scontando la detenzione casalinga. E' stato intercettato da una Volante della questura.

(red.) Ha un curriculum di precedenti penali di tutto rispetto e stava scontando gli arresti domiciliari nella sua abitazione di Montichiari, nel bresciano. Eppure nei giorni prima di venerdì 20 dicembre passeggiava senza problemi tra le vie di Cremona. A scoprirlo sono stati gli agenti della questura del paese e che in quelle ore, a bordo di una Volante, stavano svolgendo i consueti controlli di pattuglia. Lo hanno sorpreso in viale Po e sono forse rimasti insospettiti dal suo atteggiamento.

Così lo hanno fermato e accertato che si trattasse di un rumeno già noto alle forze dell’ordine. Per lui sono scattate le manette per essere evaso dai domiciliari e si è anche visto convalidare il fermo per poi essere riportato a Montichiari.

Come detto, i suoi precedenti sono degni di uno che ha a che fare spesso con la giustizia: maltrattamenti in famiglia, violenze, danneggiamento aggravato e seguito da incendio, furto in abitazione, ubriachezza, procurato allarme, lesioni personali, ingiurie, minacce, rissa, oltraggio a pubblico ufficiale e violazione di domicilio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.