“Muse d’Autunno” venerdì musica a Castrezzato

Dopo la serata inaugurale che ha segnato un tutto esaurito, il 22 novembre con “Confini”, ultimo lavoro discografico del Coritage Saxophone Quartet.

(red.) Venerdì 22 novembre, presso la Sala Polifunzionale in Piazza dell’Amicizia a Castrezzato, secondo appuntamento della Prima Edizione di “Muse d’Autunno”, la rassegna musicale organizzata dall’Associazione Culturale S.M.Art (Spaces Music Art) e patrocinata dal Comune di Castrezzato. Dopo la serata inaugurale che ha segnato un tutto esaurito, Muse d’Autunno prosegue il 22 novembre con “Confini”, ultimo lavoro discografico del Coritage Saxophone Quartet.
Il Coritage Saxophone Quartet, unisce quattro sassofonisti, Guido Consoli – sax soprano Lorenzo Ricchelli – sax contralto, Matteo Tamburlin – sax tenore e Roberto Genova – sax baritono, accomunati dalla voglia di far musica insieme esplorando le possibilità tecnicoespressive del sassofono, con particolare predilezione per la musica contemporanea. I componenti del quartetto sono risultati vincitori di rilevanti premi in competizioni strumentali nazionali e internazionali ed hanno suonato in importanti sale collaborando con prestigiose Istituzioni in Italia ed all’estero. Nel 2019 ha registrato il CD Confini pubblicato da Stradivarius che ha già ricevuto importanti apprezzamenti dalla critica. Il CD è stato recentemente presentato a Radio Rai 3 nel corso della trasmissione Primo Movimento.

In programma per la serata brani originali per la formazione, sarà eseguita in prima assoluta Evening thoughts del compositore Claudio Bonometti, o arrangiamenti per quartetto di sassofoni che spaziano dal jazz alla musica per film, dalla musica cosiddetta colta a quella di matrice etnica toccando autori come Béla Bartók, Gioachino Rossini, György Ligeti e Aldemaro Romero. L’inizio del concerto è previsto per le ore 21.00 e l’ingresso è libero sino ad esaurimento posti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.