Quantcast

Ddl Zan, centinaia in Piazza Mercato a Brescia

La manifestazione silenziosa, promossa da Orlando Arcigay contro l'affossamento del disegno di legge contro l'omotransfobia, ha richiamato 500 persone.

Più informazioni su

    (red.) Un presidio silenzioso, illuminato dalle candele, si è svolto venerdì sera in Piazza del Mercato a Brescia, per protestare contro l’affossamento del Ddl Zan contro l’omotransfobia in Senato.
    La manifestazione è stata promossa da Orlando Arcigay e ha chiamato a raccolta decine di persone che, portando un drappo nero, segno di lutto, si sono ritrovate nel cuore della Leonessa per esprimere delusione, indignazione e rabbia contro lo stop al disegno di legge. Almeno 500 i partecipanti alla protesta bresciana.

    “Non molliamo”, ha detto la presidente dell’Arcigay di Brescia Luoise Bonzoni, “la battaglia per l’uguaglianza è appena iniziata” che ha anche ricordato che “è da un anno che aspettiamo una risposta da parte dell’Amministrazione comunale di Brescia, alla quale abbiamo chiesto di poter installare una panchina arcobaleno in città, senza ottenere risposta”.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.