Quantcast

Ddl Zan, a Brescia la protesta silenziosa di Orlando Arcigay

Presidio della comunità bresciana LGBTIQ+ venerdì 29 ottobre alla 21 in Piazza del Mercato contro "il vergognoso voto segreto del Senato che ha cancellato il DDL Zan".

(red.) Venerdì 29 ottobre alle  21 in Piazza Mercato a Brescia , insieme con Caramelle in Piedi, Ciurma Partafariana Brescia e altre associazioni bresciane, Orlando Arcigay Brescia terrà un presidio silenzioso di protesta “per il vergognoso voto segreto del Senato che ha cancellato il DDL Zan e tradito le speranze di giustizia di milioni di donne, persone con diverse disabilità e persone LGBTIQ+”.

“Chiediamo a tutte le cittadine e tutti i cittadini di partecipare portando una candela, un abito scuro o un drappo nero al braccio”, si legge nella nota di Orlando Arcigay Brescia.

L’accesso alla piazza sarà con mascherina e osservanza del distanziamento.
L’evento sraà visibile su facebook al seguente link: https://fb.me/e/W1E9bwSK

La manifestazione è stata indetta all’indomani dell’affossamento, in Senato, del disegno di legge contro l’omotransfobia che era stato approvato dalla Camera il 4 novembre 2020.

L’Aula del Senato ha infatti votato per la cosiddetta ‘tagliola’, chiesta da Lega e FdI: con 154 voti a favore è stata approvata la richiesta di non esaminare la legge articolo per articolo e procedere a scrutinio segreto. Inoltre, il testo tornerà in commissione non prima di sei mesi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.