Quantcast

Sciopero nazionale, mercoledì possibili disagi nella raccolta rifiuti

(red.) Aprica, in qualità di gestore dei servizi ambientali, comunica che a seguito della proclamazione da parte delle principali Organizzazioni Sindacali di categoria di uno Sciopero Nazionale mercoledì 30 giugno 2021 per l’intero turno di lavoro, potranno verificarsi disservizi nel normale svolgimento delle attività di raccolta rifiuti ed igiene del suolo durante l’intera giornata.

 

Aprica conferma l’espletamento delle seguenti prestazioni essenziali:

• Raccolta e trasporto dei rifiuti urbani pertinenti a utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali ed attività similari, ospizi, centri di accoglienza, orfanotrofi, stazioni ferroviarie, marittime, aeroportuali, caserme e carceri;

• Pulizia dei mercati, delle aree di sosta attrezzate, delle aree di grande interesse turistico museale in misura non superiore al 20% delle aree dei centri storici così come individuate dai piani regolatori dei Comuni;

Viceversa non saranno garantiti (fatta eccezione per le fattispecie dell’elenco precedente), laddove contrattualmente previsti:

• I servizi di raccolta dei rifiuti;

• I servizi di spazzamento manuale e/o meccanizzato delle strade;

• L’apertura dei centri di raccolta comunali

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.