Quantcast

Prosciolto Fontana, Rolfi: “La campagna di odio della sinistra è stata un boomerang”

Milano. “Nessuno ha mai avuto dubbi sull’integrità morale del presidente Attilio Fontana”, dichiara in una nota l’assessore regionale Fabio Rolfi, dopo la notizia del proscioglimento del governatore per il caso camici. “Ora è arrivata anche la conferma di come abbia agito esclusivamente nell’interesse dei lombardi anche durante le fasi più acute della pandemia. La campagna di odio dei partiti di sinistra contro la Lombardia e contro la giunta Fontana si è rivelata un boomerang. Ormai è chiara a tutti la differenza tra chi ha lavorato e chi ha usato il Covid per fare speculazione politica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.