Campione, richieste condanne per abusi edilizi

Per la lottizzazione abusiva di Campione del Garda sono state presentate le richieste di condanna dei 19 imputati. La sentenza è attesa per fine gennaio 2017.

(red.) Al processo in corso al Tribunale di Brescia sono arrivate le richieste di condanna per i 19 imputati in merito alla lottizzazione abusiva di Campione del Garda: dai sei ai due anni e tre mesi di reclusione. Queste le richiesto dal Pm presentate al presidente Minazzato.

La pena massima è stata richiesta per Diego Ardigò, ex sindaco di Tremosine, al vice Giampiero Zanetti e all’architetto Mauro Salvadori, mentre ai vertici di Coopsette e ai consiglieri comunali pene più leggere. Il 25 gennaio 2017 toccherà ai difensori degli imputati.

La sentenza sarà emessa alla fine di gennaio.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.