Quantcast

Gazebo Lega nel Bresciano, Ceruti: «Serve una giustizia più indipendente»

Più informazioni su

(red.) «Da anni sentiamo parlare di necessaria riforma della giustizia e finalmente ora possiamo mettere mano alla legge azionando un cambiamento che va nella direzione di una giustizia più equa, di una giustizia più responsabile, di una giustizia più indipendente». Così il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti, dopo il voto favorevole dell’Aula consiliare del Pirellone alle sei proposte referendarie sulla giustizia giusta.

«Chiunque esercita una professione risponde del proprio operato. Questo non accade per i magistrati che in caso di errore giudiziario non rispondono. Serve prevedere  una responsabilità diretta. Ma i quesiti tendono anche ad evitare carcerazioni ingiuste. Troppi i casi in cui una persona ha subito l’onta del carcere e poi è stata assolta. La custodia cautelare si è rivelata negli anni uno strumento di cui si è abusato», prosegue Ceruti.
«Domani mattina sarò ad autenticare le firme dei cittadini, per la richiesta di referendum, ai gazebo della Lega nel Bresciano. Auspico che i miei concittadini non facciano mancare il loro sostegno. Ritengo che i quesiti referendari siano tutti riconducibili a principi di buonsenso e per questo auspico possano essere condivisi da tutti», conclude Ceruti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.