Quantcast

Eutanasia legale, raccolta firme a Brescia

L'obbiettivo del Comitato locale è quello di raccogliere 13mila sottoscrizioni per raggiungere le 500mila necessarie al referendum.

Più informazioni su

(red.) Arriva anche a Brescia la campagna di raccolta firme a sostegno della legalizzazione dell’eutanasia.

L’obbiettivo del comitato locale “Eutanasia legale Brescia” è quello di raggiungere, entro il 30 settembre, le 13mila firme nel bresciano così da contribuire alle 500mila necessarie per chiedere il referendum nazionale.

L’appuntamento è per sabato 10 e domenica 11 luglio dalle 14 alle 19, rispettivamente in corso Palestro e in corso Zanardelli  a Brescia.
La campagna, lanciata dall’associazione Luca Coscioni, è partita il 30 giugno e ha già raccolto 45mila firme. Il referendum, per gli attivisti, costituisce il primo passo per ottenere una legge sul fine vita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.