Quantcast

Gioco illegale, Borghesi: ben venga una commissione d’inchiesta

Più informazioni su

(red.) “Bene l’istituzione di una commissione d’inchiesta che anche grazie al convinto sostegno della Lega potrà verificare come contrastare il gioco illegale, che crea dipendenza e favorisce la criminalità organizzata. Occorre inoltre trovare un equilibrio tra la salute dei cittadini e la tutela occupazionale delle attività che lecitamente operano in questi settori, individuando misure che contemporaneamente contrastino il gioco illegale alla radice. Serve fare piena luce sul Gioco e le sue problematiche in tutte le sfaccettature, analizzando e trovando le migliori soluzioni per tutelare interessi contrapposti ma legittimi. Un compito sicuramente non facile per il quale serviranno equilibrio e buonsenso, che la Lega mette in campo fin da oggi”.

Così il Senatore Stefano Borghesi della Lega in dichiarazione di voto sul provvedimento per istituire una Commissione d’inchiesta sul gioco pubblico in Italia e contrasto al gioco illegale

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.