Quantcast

Hub vaccinale al centro fiera, “messe a tacere le cassandre del comune di Brescia”

(red.) “La Lombardia è leader in Italia per la campagna vaccinale e Brescia rappresenta uno dei territori più efficienti da questo punto di vista, rispettando gli obiettivi del piano nazionale. Creare un polo vaccinale massivo nel centro fiera è stata una scelta lungimirante e azzeccata del presidente Fontana e della Regione. L’idea di concentrare le vaccinazioni in centri di grandi dimensioni consente una organizzazione eccellente e una semplificazione sotto il profilo logistico anche nell’ottica di assecondare le esigenze dei cittadini. La Lombardia ha messo a tacere le cassandre del Comune di Brescia che hanno passato settimane a fare polemiche sterili sull’hub in Fiera, dicendo che non sarebbe partito in tempo. Non solo i tempi e le potenzialità sono state rispettate ma Brescia oggi ha avuto una risposta adeguate e funzionale alle esigenze di uno dei territori più colpiti dalla pandemia dimostrando che il nostro territorio sa contare nella politica regionale quando propone e costruisce”.

Lo dichiarano in una nota i parlamentari bresciani della Lega in occasione della visita del presidente Attilio Fontana all’hub vaccinale della fiera di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.