Quantcast

Beccalossi, “variante indiana, il Governo mandi i dati alla Lombardia”

(red.) “Sulla variante indiana bisogna fare di più e in fretta. Non basta bloccare i voli diretti se non si ha traccia di tutte le persone arrivate da India, Bangladesh e Sri Lanka nell’ultimo mese, anche passando da scali di altre città europee. Per questo ho depositato una mozione urgente al Consiglio regionale per chiedere al governo di fornire tutti i dati disponibili sui rientri da quei Paesi, affinchè la regione Lombardia predisponga tutti i controlli necessari”
Lo dichiara Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo Misto nel consiglio regionale della Lombardia, parlando della sua mozione urgente in tema di azioni di contenimento per la variante indiana di Covid-19.

“In Lombardia -prosegue- risiedono oltre centomila cittadini provenienti dai tre Paesi asiatici, che rappresentano le comunità più numerose d’Italia. È evidente che la portata degli scambi e dei contatti diretti con quell’area, oggi di fronte a una drammatica fase della pandemia, non possono lasciarci tranquilli, visto che i controlli sono iniziati solo pochi giorni fa e che per stessa ammissione di alcuni passeggeri sbarcati a Roma, con qualche dollaro è possibile procurarsi falsi certificati di negatività”.

“E’ necessario -conclude Viviana Beccalossi- arrivare a una rapida condivisione dei dati tra Paesi, considerato che ancora una volta l’Europa ha agito tardi e con scarso coordinamento, in modo da mettere in sicurezza tutti gli eventuali positivi e arginare una variante che si dimostra molto contagiosa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.