Quantcast

Alitalia, Lega: “In Ue conflitto interessi gravissimo, Vestager chiarisca subito”

(red.) “Carles Esteva Mosso pronto a passare dall’Antitrust Ue e dalla poltrona di vice direttore generale per gli Aiuti di stato nella Dg concorrenza della Commissione Europea, direttamente allo studio legale Latham & Watkins che si occupa degli aiuti pubblici di Lufthansa: un caso di conflitto di interessi gravissimo a livello europeo, sul quale Bruxelles deve intervenire subito per fare chiarezza. Colui che fino a oggi ha gestito il dossier di Alitalia, da domani al servizio di Lufthansa? Sarebbe inaccettabile. Altro che esempio da seguire e contrasto alle ‘sliding doors’: la Commissione Europea, sempre scrupolosa e inflessibile nei confronti del nostro Paese, sempre pronta a puntare il dito contro gli Stati membri su questi temi, su questo scandalo che avviene in casa propria non ha alcunché da dire? Ennesimo atteggiamento discriminatorio dell’Ue, ancora una volta concorrenza sleale che penalizza l’Italia. Vogliamo vederci chiaro fino in fondo: presenteremo un’interrogazione e chiederemo alla commissaria Vestager di riferire immediatamente su questa vicenda, per il rispetto dei criteri di indipendenza e di concorrenza”.

Così in una nota Marco Campomenosi, capo delegazione Lega al Parlamento Europeo, primo firmatario di un’interrogazione alla Commissione Europea, e Stefania Zambelli, eurodeputata del gruppo ID – Lega Salvini Premier e cofirmataria dell’interrogazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.