Quantcast

Attentato incendiario in via Morelli, +Europa: “Attacco contro tutti noi”

(red.) Anche +Europa ha commentato l’attentato incendiario di via Morelli, a Brescia, contro l’hub vaccinale cittadino: “Lanciare molotov contro il centro vaccinale di via Morelli non fermerà la circolazione del virus e non farà riaprire prima. Le riaperture ci saranno appena sarà sicuro tornare alla vita di tutti i giorni e questa sicurezza può darcela soltanto il vaccino e questo gravissimo atto intimidatorio ha rischiato di ottenere l’effetto contrario.
Rincuora che non ci siano stati feriti e che gli effetti siano limitati a danni alla struttura, senza alcun impatto sullo svolgimento della campagna vaccinale. Quei danni alla struttura vanno a detrimento dell’intera comunità bresciana che generosamente l’ha finanziata attraverso la raccolta fondi AiutiAMo Brescia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.