De Rosa (M5S): “Caro Salvini, la Lombardia non è più un modello da tempo”

(red.) «Purtroppo, la Lombardia ha smesso di essere un modello da molto tempo e in molti se ne sono accorti, dovendo pagare gli errori del “buon governo” di centrodestra sulla propria pelle. Siamo i primi a sperare che le promesse di Bertolaso sui vaccini si avverino, ma quelli che oggi sono solo annunci di certo non possono essere presi a modello per il Paese. Salvini con le sue dichiarazioni prende impunemente in giro sia gli sforzi di chi in queste ore sta cercando di dare un governo all’Italia, sia i cittadini italiani, che sperano di poter presto superare questa crisi».

 

«Ci spieghi per quale motivo si sarebbe fatto cadere un governo, per sostituirlo con un altro che dovrebbe farsi dettare la linea da un partito di minoranza, la cui proposta è quella di applicare all’Italia il modello più fallimentare di gestione economico-pandemico-sanitaria d’Europa? In Lombardia il centrodestra ha imposto il modello delle chiacchiere alle quali non seguono i fatti, delle accuse senza i dati, della propaganda senza riscontro sulla realtà. Qualcuno fermi questa giostra, prima sia troppo tardi per tutti». Così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle, Massimo De Rosa, risponde alle dichiarazioni rilasciate dal senatore Matteo Salvini, in merito alla proposta di un modello Lombardia al presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.