Brescia in Azione, il partito di Calenda si presenta

Lunedi 9 dicembre alle ore 20.30 presso la sala San Paterio del Museo 1000 Miglia in Viale della Bornata, primo incontro.

(red.) “Ora basta! L’Italia è un grande Paese, nessuna maledizione ci condanna a dover scegliere tra i disastri dei populisti e quelli dei sovranisti. AZIONE è il luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica. L’Italia è più forte di chi la vuole debole. Entriamo in AZIONE!”. Così Carlo Calenda ha lanciato il 21 novembre il suo nuovo movimento politico “Azione”.

“Politiche nazionali improvvisate abbiamo visto che hanno conseguenze nefaste anche per i territori locali. Con il Gruppo Brescia in Azione e la pagina Facebook “Brescia in Azione”, vogliamo dare rappresentanza a chi non si arrende e rafforzare dal basso un progetto politico importante e di rinnovamento, fondato sulla competenza e sulla coerenza”, dicono i primi promotori del comitato bresciano.

Per tutti gli iscritti, simpatizzanti e interessati, “è previsto un primo incontro per conoscersi e cominciare il lavoro sul territorio anche in previsione dell’incontro con Carlo Calenda e Matteo Richetti previsto nelle prossime settimane”. L’incontro si terrà Lunedi 9 dicembre 2019 alle ore 20.30 presso la sala San Paterio del Museo 1000 Miglia in Viale della Bornata, 123 a Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.