Quantcast

Open Arms, “senza senso indagine su Matteo Salvini” foto

Stefano Borghesi, Senatore Lega e Presidente di Commissione Affari istituzionali: nessuno si ricorda il buco nell'acqua della Diciotti?

(red.)  “Trovo francamente incomprensibile l’intenzione della Procura di Agrigento di indagare Matteo Salvini per la vicenda Open Arms. E’ indegno che si sperperino soldi degli italiani con indagini che sembrano nascere solo per delegittimare una scelta politica voluta e dichiarata dagli italiani con il loro voto dal 4 marzo 2018 in poi. Mi domando se non ci siano altre indagini su cui sarebbe più sensato investire queste risorse pubbliche, soprattutto alla luce del precedente della Diciotti e di come quella questione si chiuse in un clamoroso buco nell’acqua giudiziario”.

Se lo chiede Stefano Borghesi, Senatore della Lega e Presidente di Commissione Affari istituzionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.