Quantcast

Attivo Cgil: Susanna Camusso a Brescia

Martedì 6 giugno assemblea dei delegati della Camera del Lavoro. Al centro della discussione la campagna sulla Carta dei diritti, lo scippo del referendum sui voucher e la manifestazione nazionale.

(red.) «Welfare, diritti, democrazia: l’orizzonte del lavoro per un Paese più giusto». È il tema dell’attivo delle delegate e dei delegati Cgil in programma martedì 6 giugno nell’auditorium della Camera di Commercio, in via Einaudi 23 a Brescia (non più, causa previsioni meteo sfavorevoli, nel piazzale del Freccia Rossa come inizialmente programmato).

Alle 9,30 il via con il saluto iniziale del segretario generale della Camera del Lavoro Damiano Galletti, a seguire gli interventi dei delegati e delle delegate, alle 12,30 le conclusioni del segretario generale nazionale Cgil Susanna Camusso. Al centro della discussione la campagna sulla Carta dei diritti, lo scippo del referendum sui voucher (prima abrogati per impedire il referendum e poi reintrodotti) e la manifestazione nazionale del 17 giugno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.