Quantcast

Mattarella presidente della Repubblica

Il giudice della corte costituzionale ha ottenuto 665 preferenze, superando ampiamente la soglia dei 505 voti.

da Lettera43.it

da Lettera43.it

(red.) Nella mattinata di sabato 31 gennaio l’Italia ha eletto il suo nuovo presidente. Sergio Mattarella, giudice della Corte Costituzionale, è stato eletto con 665 preferenze, superando ampiamente la soglia dei 505 necessari per raggiungere la maggioranza assoluta dei parlamentari. «Un pensiero alle speranze e alle difficoltà dei cittadini. Basta soltanto questo», le prime parole espresse dal nuovo capo dello Stato. Il cui giuramento è previsto per martedì 3 febbraio alle 10 nell’Aula di Montecitorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.