Botticino, al via la «Festa democratica»

Fino al 3 agosto la festa regionale del Pd. Incontri e dibattiti con ospiti eccellenti: dal ministro Boschi a Bersani, a Cuperlo e Civati.

Più informazioni su

(red.) Prende il via questo giovedì ( e fino al 3 agosto) la Festa provinciale del Pd, a Valverde di Botticino, nel bresciano.
La «Festa democratica della Valverde» (questo il titolo) ha come sottotitolo «Pd verso Expo», manifesto di uno dei dibattiti al centro dell’agenda politica del partito.
Sul tavolo anche il dibattito sulle riforme, tema su cui verterà l’incontro con la titolare del ministero per le riforme, Elena Maria Boschi, attesa sabato 26 luglio alle 21,30, che ne parlerà con l’onorevole bresciana Marina Berlinghieri, presidente della Commissione affari europei.
Martedì 2 2lulgio, il segretario provinciale deid emocratici, Michele Orlando, ripercorreà le tappe del partito nell’annod edicato ad Enrico Berlinguer.
Tanti gli appuntamenti in calendario: a partire da questo giovedì 17 luglio, alle 21, con il professor Carlo Alberto Romano che parla di “Carcere tra impegno e promesse”. L’inagurazione della Festa democratica è venerdì 18 luglio alle 21 con la partecipazione del vicesegretario nazioanel Pd Lorenzo Guerini.
Domenica 20 luglio alle 20,30 un incontro con il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, Gianni CUperlo sarà a Botticino il 25 luglio, alle 20,30, per la presentazione del libro di Pierangelo ferrari “La Repubblica delle Pere indivise”, mentre l’ex segretario nazionale PIerluigi Bersani è atteso ospite l’1 agosto (alle 20,30) e in chiusura, domenica 3 agosto, sempre alle 20,30, sarà presente Pippo Civati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.