Quantcast

«Con Morgano più Europa a Brescia»

Il sindaco di Brescia a sostegno del candidato Pd in corsa per le Europee. Obiettivo: «Una Brebemi politica che pesi a Bruxelles».

(red.) Il sindaco di Brescia Emilio del Bono si schiera a sostegno della candidatura di Luigi Morgano alle Europee, per le quali correrà con il Pd nel collegio Nord ovest il prossimo 25 maggio.
Per il primo cittadino la presenza del direttore della Cattolica di Brescia nelle liste dei democratici, tra i pochi nomi bresciani in corsa a Strasburgo, costituisce l’occasione per portare Brescia in Europa. Del Bono immagina una “Brebemi politica” che abbia un peso amggiore nel contesto europeo, una sorta di «infrastruttura politica» che permetta di programmare «azioni sovracomunali». La candidatura di morgano non ha solo il sostegno del sindaco, am di tutto il gruppo consigliare del partito democratico.
Osservando che da 20 anni l’ Europa non ha un rappresentante “made in Brescia”, Del Bono ha rimarcato l’importanza di una presenzaa bresciana a livello internazionale. Morgano quindi, che parrebbe l’unico candidato nostrano con la concreta possibilità di sedere a Bruxelles, costituisce la “speranza” di una voce locale a Strasburgo Un obittivo che è nel programma del candidato che ha ribadito l’impegno a voler «portare più Europa a Brescia».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.