Quantcast

Morgano (Pd): «Porterò Brescia in Europa»

Il direttore dell'Università Cattolica cittadina è il candidato bresciano con più possibilità di arrivare a Strasburgo nelle prossime elezioni del 25 maggio.

(red.) E’ sicuramente il candidato bresciano con più chances di raggiungere Strasburgo. Luigi Morgano, già vicesindaco della città in passato e in lista con il Pd per le prossime elezioni europee del 25 maggio, ha dato il via alla propria campagna elettorale.
Cultura, istruzione, formazione, ma anche occupazione, lavoro e ricerca sono le priorità di Morgano, che si affida allo slogan «Più Brescia in Europa con Renzi». «Da troppo tempo – ha spiegato – non viene eletto un bresciano a Bruxelles. Dobbiamo essere in Europa per avere un po’ più di Europa a Brescia, provincia di cui a volte si dimentica il peso a livello nazionale in ambito economico».
Morgano, direttore dell’Università Cattolica di Brescia, oltre che sul suo partito può contare sul sostegno del mondo associazionistico, in particolare quello cattolico (è da tempo segretario nazionale della Federazione italiana scuole materne).
Certo per la provincia di Brescia poter contare su un rappresentante in sede europea vorrebbe dire molto, oggi che ogni realtà locale deve far conto sempre di più con i dettami di Bruxelles e Strasburgo.  «Spero che tutta la provincia di Brescia faccia sistema – ha aggiunto invece il vicesegretario provinciale,  Antonio Vivenzi -, che i 43 mila che hanno partecipato alle primarie si uniscano, così noi avremo un nostro rappresentante al parlamento europeo».

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.