Quantcast

Morgano in lizza per le Europee

Il direttore della sede bresciana dell'Università Cattolica, anche segretario nazionale Fism, tra i candidati nella lista del Pd per la circoscrizione Nord Ovest.

(red.) Luigi Morgano, direttore della sede bresciana dell’Università Cattolica, è in lizza per le Europee nelle file del Partito Democratico. Mercoledì 9 aprile la direzione nazionale del Partito Democratico ha approvato la lista per la circoscrizione Nord Ovest. L’ex vicesindaco di Brescia vi compare al 15esimo posto.
Morgano, direttore della Cattolica, ex assessore in Loggia, è anche segretario nazionale della Federazione nazionale scuole materne (Fism) e proprio questo suo ruolo è stato determinante per la sua iscrizione alla corsa elettorale.
In corsa per l’Europa c’è anche un altro bresciano, il leghista Oscar Lancini, sindaco di Adro, salito alla ribalta delle cronache per diverse polemiche legate all’ amministrazione della cittadina franciacortina e per le contrapposizioni politiche con la Cgil.
Capolista per il Pd nella circoscrizione è Alessia Mosca, ma nella lista ci sono anche i nomi di Mercedes Bresso, ex presidente della regione Piemonte, Sergio Cofferati, ex segretario Cgil e ex sindaco di Bologna, ma anche Patrizia Toia e Pierantonio Panzeri. In corsa anche Marina Lombardi, Sergio aurelio, Mauro Aureli, Alberto Avetta, Luca Barbieri, Brando Beniferi, renata Briano, Giuseppe Catizone, Maria Chiara De Luca, Carlotta Gualco, Carlo Roccio, Paolo Sinigaglia, Antonella Trapani, Daniele Viotti, Francesca Zaltieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.