Quantcast

“Renzi non è prerogativa di nessuno”

Lo hanno ribadito alcuni dirigenti del Pd bresciano, da sempre a favore del sindaco di Firenze e che ora, nella corsa alla segreteria provinciale, sostengono Bisinella.

(red.) «L’area Renzi a Brescia non è prerogativa di nessuna candidatura».
Lo ha rimercato un gruppo di dirigenti bresciani del PD che fin da subito hanno sostenuto la candidatura di Matteo Renzi e che, nella fase congressuale, hanno deciso di sostenere la candidatura di Pietro Bisinella a Segretario provinciale. Il riferimento è all’altra candidatura, quella di Antonio Vivenzi, renziano della prim’ora e candidato alla segreteria. «Come sostenitori di Matteo Renzi», ha spiegato Nicola Fiorin, vicesindaco di Bovezzo, «rimarchiamo il fatto che l’area Renzi a Brescia non è prerogativa assoluta di nessuna candidatura ma che anzi il suo respiro è molto più ampio di quanto possa essere percepito. Abbiamo stima di tutti i candidati ma convintamente sosteniamo Pietro Bisinella. In questi anni ha rimesso in piedi un partito dalle macerie; anche grazie al suo contributo si sono riconquistati numerosi comuni della provincia e anche la città capoluogo. Siamo la provincia lombarda con più tesserati di tutta la Lombardia. Siamo la provincia che ha espresso i candidati più preferenziati  nelle recenti elezioni regionali. Pietro Bisinella, ha dimostrato in questi anni, di seguire le indicazioni dei territori dimostrando autonomia rispetto alle imposizioni verticistiche».
Per Valter Mucchetti, asessore ai Lavori Pubblici del Comune di Brescia: «Nlla Democrazia la dialettica e il confronto sono sempre salutari, Pietro Bisinella in questi anni ha dimostrato capacità di sintesi e confronto, dimostrandosi autonomo e di grande supporto al lavoro svolto dal Segretario cittadino Giorgo De Martin per riconquistare la città capoluogo».
«Abbiamo rispetto per tutti i tre candidati e siamo consci del fatto che dopo il 27 ottobre un’altra partita vedrà i sostenitori di Matteo Renzi uniti nel sostenerlo nella battaglia del congresso nazionale», ha concluso Rocco Vergani, Comitati Renzi città. Del gruppo di renziani pro-Bisinella fanno parte anche: Matteo Mirto e Ferdinanda Busi di Montichiari, Matteo Pari Assessore di  Pralboino e coord. di zona bassa bresciana , Michele Zanardi Assessore di Villanuova e Coord. di zona Valle Sabbia, Alessandro Duina, Coordinamento Regionale Regole in rapp.nza dei comitati Renzi,  Fabrizio Bosio Assessore di Manerbio e Marco Olivetti Capogruppo Manerbio, Laura Sandonà Consigliere Comunale di Brescia, Pietro Ghetti Resp. Formazione Pd, Filippo Ferrari Comitati Renzi Bassa Resp. Agricolutra PD, Nicola Del Bono Pres. Direzione Giovani Demcoratici, Barbara Bonetti Circolo di Leno, Sergio Penocchio Pd Ghedi, Andrea Nonfarmale Assessore Comune Manerba d/g, Antonio Molinari e Alessio Bondioni Resp. Comitati Renzi Vallecamonica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.