Montichiari: “passo indietro” di Elena Zanola

A poco più di un anno dalle prossime amministrative, il primo cittadino ha dichiarato che, probabilmente, non si ricandiderà e si dice pronta a “cedere la poltrona”.

(red.) Dopo aver indicato  i risultati raggiunti durante la sua Amministrazione, il sindaco Elena Zanola, da 15 anni al lavoro per il Comune di Montichiari (Brescia), prima come assessore e, quindi, come primo cittadino, ha dichiarato di ritenersi soddisfatta  per quanto fatto per i cittadini fino a questo punto. E che, forse, è arrivato il momento che qualcun altro si faccia avanti.
Zanola ha sottolineato come i risultati raggiunti nei due mandati della Giunta di Gianantonio Rosa e, in seguito, durante la sua Amministrazione, riguardino soprattutto le opere pubbliche. Il probabile “passo indietro” della Zanola, a questo punto, apre scenari imprevedibili sul nome scelto dall’alleanza a sostegno dell’attuale maggioranza come futuro candidato. In  merito, lo stesso primo cittadino ha affermato che saranno necessarie lunghe discussioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.