Quantcast

Parcheggio al Castello: “Persi tempo e denaro”

Claudio Buizza del Pd e Paolo Vitale degli Ecodem Brescia sul dietro front della Giunta Paroli alla struttura sotto il Cideneo. "Inascoltati quanti dicevano no".

(red.) “Il Sindaco Paroli, a pochi giorni dal ballottaggio, dichiara di voler “congelare” il progettato parcheggio sotto il Castello. E’ una buona notizia. Peccato siano serviti anni di iniziative, incontri, dibattiti, raccolte di firme di cittadini, biciclettate, lettere ai quotidiani per comprendere (provvisoriamente pare) che quell’opera tanto voluta da sindaco, vicesindaco Rolfi e dalla giunta al completo è invece del tutto indesiderata dai Bresciani, elettori e non elettori”. Ad affermarlo sono Claudio Buizza del Pd e Paolo Vitale degli Ecodem Brescia.
“ ‘Un’opera inutile, costosa e dannosa’, così era definita nella prima raccolta di firme del giugno 2010 promossa dall’Associazione GAMETE09 che in pochi giorni fu sottoscritta da oltre 500 cittadini. A quelle ne seguirono altre, promosse da comitati, altre associazioni, partiti”, ricordano i due esponenti democratici.
Appelli, viene sottolineato, “tutti inascoltati, sempre inascoltati. Questo è stato il modello di “partecipazione” seguito con indifferenza, salvo pentirsene nel 2013. Si è perso tempo e denaro (molto e mai quantificato) e, nonostante il temporaneo ravvedimento, non vorremmo correre il rischio di vedere l’inizio di un cantiere inutile, frutto d’improvvisazione e capricci non sostenibili”.
“Anche per questo”, concludo Vitale Buizza, “voteremo convinti per il candidato che si è coerentemente opposto a quest’opera “inutile, costosa e dannosa”: Emilio Del Bono”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.