Quantcast

Prima fumata nera per Franco Marini

Alle 15,30 la seconda votazione. Pd e Pdl avrebbero scelto di optare per la scheda bianca. Nel primo turno, tra i nomi di protesta, anche Veronica Lario e Mara Carfagna.

(red.) Prima fumata nera nell’elezione del presidente della Repubblica.
Il candidato del Pd che piace anche al Pdl, Franco Marini, non ha raggiunto i due terzi delle preferenze (672) e non passa al primo turno.  Marini ha ottenuto 521 voti, un numero in realtà di poco superiore anche al quorum della maggioranza assoluta, che servirà per la quarta votazione. Ha raggiunto buoni consensi Stefano Rodotà, il candidato proposto dal MoVimento 5 Stelle, che  ha ricevuto 240 voti. A sorpresa, è spuntato anche il nome di Sergio Chiamparino, l’ex sindaco di Torino, che con 41 voti si colloca al terzo posto. Per Emma Bonino, 13 preferenze. Tra i voti di protesta, anche quello per Mara Carfagna  (che non ha i requisiti per essere eletta) e Veronica Lario.
Alle 15,30 parte la seconda votazione, ma Pd e Pdl avrebbero deciso di optare per la scheda bianca. In aula per l’elezione del nuovo Capo dello Stato, anche i parlamentari di Brescia. Tra i più attivi sulla rete, come sempre, i grillini. “Sono contento che cittadini dall’esterno delle istituzioni abbiano potuto votare il loro candidato attraverso il M5S, e noi l’abbiamo portato qua”, scrive sul suo profilo Facebook il deputato Giorgio Girgis Sorial, “questo deve diventare il modus operandi: la scelta democratica e diretta da parte di tutti i cittadini del proprio Presidente della Repubblica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.