Quantcast

“Le Lega? Se ci ostacola, via dalle Regioni”

Così Berlusconi si è espresso parlando dei rapporti tra Pdl e Carroccio. "Se blocca il lavoro del governo, facciamo cadere le giunte di Lombardia, Veneto e Piemonte"

Più informazioni su

(red.) “Se la Lega farà difficoltà al governo, possiamo sempre far cadere le loro giunte”.
Parole che non mancheranno di accendere la discussione anche a Brescia quelle pronunciate da Silvio Berlusconi in un incontro alla Confindustria di Monza lunedì 18 febbraio. “La Lega”, ha detto il Cavaliere, “ha fatto la scelta di insediarsi nel Nord, gli abbiamo dato la possibilità di avere anche la Lombardia, dopo Piemonte e Veneto, però possiamo sempre far cadere la giunta delle tre regioni se ci fanno difficoltà al governo. Quindi, credo che avremo mano libera”. Condizione necessaria, però, è di raggiungere la maggioranza nelle due camere. Ma il leader del Pdl è molto ottimista. “Sono sicuro dell’esito, c’è un entusiasmo in giro che riscontro ovunque, anche più che nel 1994”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.