Quantcast

Ingroia: “Tabula rasa delle leggi di Berlusconi”

L'ex magistrato, candidato per "Rivoluzione Civile", lunedì a Brescia, ha incontrato gli elettori. "Affinità con il M5S, ma noi abbiamo anche le proposte".

(red.) Fare “tabula rasa” delle leggi introdotte con il Governo Berlusconi. Questa l’idea lanciata da Antonio Ingroia di “Rivoluzione Civile”, presente lunedì a Brescia ad un’assemblea pubblica per incontrare gli elettori bresciani.
Per l’ex magistrato devono essere cancellate tutte le leggi ad personam, la Bossi-Fini sull’immigrazione clandestina,  abrogata la Giovanardi-Fini sugli stupefacenti. Insieme a ciò anche una revisione del processo penale, per renderlo più rapido nelle garanzie, e del processo civile, per renderlo efficiente, mentre il capitolo intercettazioni va rivisto per garantire una maggiore segretezza sulle intercettazioni irrilevanti.
Ingroia ha anche sottolineato alcuni punti di contato fra la sua lista ed il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo (che è a Brescia questo martedì alle 21 in piazza Paolo VI), sottolineando però che, mentre i grillini combattono per una moralizzazione della politica, la sua lista civica presenta anche delle proposte.
Ingroia ha sottolineato che la sua lista sostiene Umberto Ambrosoli in Regione, mentre ha rigettato l’idea del “voto utile” affermando che “tutti i voti lo sono”.
Riferendosi poi all’ipotesi di poter rivestire la carica di ministro della Giustizia in un eventuale governo Bersani, ha ribadito che se “qualche partito, qualunque esso sia, dovesse venire sul nostro programma della giustizia, ne discutiamo”.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.