Quantcast

Regionali: a Brescia città favorito Ambrosoli

Il candidato di centrosinistra precede l’ex ministro leghista Maroni di 4,3 punti. Bene Albertini all’8,2. I grillini di Silvana Carcano risulterebbero inchiodati al 6,9%,

(red.) Secondo la rilevazione effettuata dall’Istituto Ispo/3G di Renato Mannheimer (per Il Corriere della Sera) nei giorni 4 e 5 febbraio e diffusa nell’ultimo giorno utile, a due settimane dal voto, la fotografia della situazione sulle intenzioni di voto per le Regionali degli elettori di Brescia città sarebbe la seguente.
Umberto Ambrosoli, candidato per il centrosinistra, avanti di 4,3 punti percentuali rispetto a Roberto Maroni. Gabriele Albertini, forte di un rispettabile 8,2%, sarebbe così l’autentico ago della bilancia fra i poli se proiettato in funzione delle elezioni comunali di maggio. I grillini di Silvana Carcano risulterebbero inchiodati al 6,9%, ben lontani dal 14,3% su cui possono contare a livello nazionale. Infine, Carlo Maria Pinardi, di Fare per fermare il declino, annasperebbe sotto la soglia psicologia dell’ 1%.
Dalla stessa indagine per il Senato risulterebbe, in questo momento, in Lombardia, avanti il centrodestra col 37,5%, seguito dal centrosinistra fermo al 34,6%. Più indietro gli altri schieramenti: Movimento 5 stelle (10,4%) e Lista Civica per Monti (9,3%). Più incerta la situazione per la Regione: Maroni sopravanza Ambrosoli nelle città di Bergamo (43,9% a 38,2%), Como (45,6% a 35,5%9, e Varese (45,5% a 33,9%). Posizioni invertite a Milano, con Ambrosoli al 43,2% e Maroni al 39,4, e appunto a Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.