Quantcast

Lega Nord, parte la campagna elettorale

Sabato 10 novembre il primo incontro con i residenti nella circoscrizione sud. Dalla prossima settimana, dibattiti con le associazioni sui temi più caldi.

(d.s.) Partire dal territorio per presentare quanto fatto in questi anni di governo cittadino e, contemporaneamente, capire nel dettaglio la percezione e le esigenze del cittadino comune: proprio questo fine settimana parte ufficialmente la campagna elettorale della Lega Nord, in vista delle future amministrative.
“Oggi lanciamo la nostra campagna elettorale partendo, come sempre, dalla gente e dalle realtà territoriali. Per questo abbiamo deciso di lavorare su due fronti: quello delle associazioni e quello della gente comune”, ha spiegato il segretario provinciale della Lega Nord Fabio Rolfi, accompagnato dal capogruppo del Carroccio in Loggia Nicola Gallizioli e dal segretario cittadino Paolo Sabbadini, nel presentare le iniziative che, da questo sabato, prenderanno il via.
Sabato 10 novembre si parte, infatti, con gli incontri con la popolazione dalla circoscrizione sud, grazie a gazebo distribuiti in tutti i quartieri. “Per cinque sabati consecutivi incontreremo la gente per parlare con loro e comprendere meglio quelli che sono gli aspetti e problematiche per loro più importanti, in quanto pur essendo consapevoli di quelle che possono essere gli aspetti critici della nostra città, riteniamo essenziale il confronto con la cittadinanza”, ha proseguito Rolfi, prima di lasciare la parola a Gallizioli per gli incontri che, invece, partiranno, da giovedì prossimo.
“Giovedì incontreremo le associazioni, per il primo degli appuntamenti a loro destinati, per confrontarci su quelle che noi consideriamo le tematiche più importanti: ambiente, lavoro, sport, cultura e sociale”, ha sottolineato Gallizioli, spiegando che da questi dibattiti verranno fuori gli aspetti più importanti da inserire nel programma che la Lega presenterà sia nel caso di una corsa solitaria verso la Loggia che di eventuali alleanze.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.