Quantcast

“Maroni segretario per tornare in carreggiata”

Lega Nord: Fabio Rolfi si è detto soddisfatto per la scelta del congresso federale: "un lavoro lungo e difficile ma necessario per il futuro del nostro movimento".

(red.) Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega Nord di Brescia e vicesindaco della città, nonchè Barbaro sognante sin dalle prime battute del confronto interno al Carroccio, ha commentato la nomina di Roberto Maroni come segretario federale del partito. “Il lungo percorso, iniziato quasi un anno fa proprio da Brescia, è arrivato alla conclusione con l’elezione a segretario federale di Roberto Maroni. E’ stato un lavoro lungo e difficile ma necessario per il futuro del nostro movimento che ci consentirà di rimetterci in carreggiata facendo tesoro degli errori del passato ma rimanendo sempre più concreti e determinati nel difendere le istanze del Nord”.
“Ieri come oggi, e sempre più domani”, ha aggiunto Rolfi, “ci sarà bisogno di Lega Nord, di un movimento politico, post ideologico e pragmatico che abbia come unico core – business gli interessi di chi vive e lavora al Nord, l’autogoverno della nostra terra e la lotta chiara, concreta ed efficace al parassitismo, alla burocrazia, alle inefficienze e allo Stato padrone”.
“Per queste ragioni”, ha concluso il segretario, “ho fiducia nel nostro futuro, grazie anche all’entusiasmo e alla preparazione di una classe dirigente che la Lega ha saputo costruire nel territorio padano attraverso centinaia di amministrazioni governate. Un grazie di cuore a tutti i militanti, gli attivisti e i simpatizzanti che in questi mesi hanno condiviso questa forte richiesta di rinnovamento, dimostrando forza, coraggio e determinazione.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.