Quantcast

Tav, Cancellieri: “Opera utile che darà lavoro”

Il ministro dell'Interno a Brescia per l'inaugurazione dell'anno accademico della Statale. "La certezza è che l'alta velocità è importante per il Paese''.

(red.) ”L’opera è indispensabile, l’impegno inderogabile. La Tav porterà lavoro e sviluppo, quindi vediamone gli aspetti positivi e cerchiamo di comprendere e alleggerire gli aspetti negativi”.
Lo ha detto il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri, intervenuta in mattinata all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli Studi di Brescia. La Cancellieri è stata, in passato, prefetto della città.
Una cerimonia che è stata preceduta dalle contestazioni, senza conseguenze, di un gruppetto di manifestanti No Tav che si erano dati appuntamento fuori dall’ateneo.
”Sicuramente”, ha specificato il ministro, “la bilancia pende dalla certezza che la Tav è un’opera importante per il Paese”. ”Sono proteste che vanno gestite, seguite”, ha detto il ministro Cancellieri, parlando delle contestazioni che negli ultimi giorni hanno preso piede in tutta Italia e anche a Brescia.
”Non è facile, ma bisogna coniugare la libertà d’espressione e manifestazione con il libero svolgimento delle attività”, ha concluso il ministro. “Su questo stiamo lavorando”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.