Quantcast

Al sicuro Audiofonetica e centro non vedenti

Il consigliere regionale della Lega Nord Rolfi replica al Comune e Provincia di Brescia. Ci sono i finanziamenti per i due istituti rivolti ai ragazzi.

(red.) Venerdì 4 agosto il consigliere regionale della Lega Nord Fabio Rolfi ha risposto alle preoccupazioni del sindaco di Brescia Emilio Del Bono e del presidente della Provincia Pier Luigi Mottinelli. Al centro della questione ci sono la Scuola Audiofonetica e il centro per i non vedenti. Da Brescia era partito l’allarme per la scarsità di risorse dal Pirellone e che avrebbe rischiato di far chiudere le due sedi. Invece, il consigliere Rolfi ha definito “strumentalizzazioni” le polemiche arrivate dalla Loggia e dal Broletto.

A proposito della Scuola Audiofonetica, Rolfi ha sottolineato che nell’assestamento di bilancio in Regione è stato approvato un emendamento per 1 milione di euro in più che si sommano ai 250 mila stabiliti di base. Un altro milione è per il centro non vedenti, con 500 mila euro assegnati dalla Regione in base alle linee guida, altri 250 mila dal Comune come di consueto e 250 mila da un emendamento.

A proposito delle ore di assistenza dedicate ai disabili, Provincia e Comune avevano criticato la riduzione del servizio. Ma Rolfi ha precisato che le dieci ore previste rispetto alle diciassette dell’anno precedente sono riferite solo a una parte e che quindi le ore possono aumentare in caso di bisogno. E ha anche sottolineato che Brescia è l’unica città in Lombardia ad essersi visto riconosciuto l’emendamento fuori dalle linee guida.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.