Quantcast

Volley, Tiffany Pereira risponde alla Millenium

Dopo che la società Millenium aveva sollevato la questione del tesseramento di trans nelle squadre femminili, arriva la replica a distanza della giocatrice.

Più informazioni su

(red.) Arriva la replica a distanza alla polemica aperta dal presidente della Volley Millenium in merito al tesseramento da parte della Golem Palmi di una giocatrice che ha cambiato sesso.

A rispondere proprio Tiffany Pereira, la brasiliana 32enne diventata donna dopo un intervento nel 2014, che a Sky Sport ha spiegato: “Non è che sai giocare bene a pallavolo solo perché sei trans. Conta il talento, devi saper giocare. E il talento lo possono avere sia un uomo, sia una donna, sia un trans. La mia essenza è di donna. Io ho cambiato per me, per il mio essere. La pallavolo è il mio lavoro”.

La squadra bresciana affronterà la Golem Palmi il 12 marzo per conquistare un posto nei playoff.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.