Quantcast

Labolani denuncia abbandono reperti storici

Attraverso un video, l'ex assessore ai lavori pubblici ha denunciato lo stato in cui verserebbe il magazzino comunale di via Rosa, dove è conservato il Bigio.

(red.) “Oggi in via Rose dove il Bigio riposa abbandonato da decenni. L’erba altissima dimostra che #delbonoanulla non si preoccupa dei soldi spesi dai cittadini bresciani, ma non solo in questo spazio sono abbandonati tanti altri reperti storici di Brescia come la parte superiore della Loggia del Vanvitelli. #ilbigioinpiazzavittoria #subitoilbigio”. Questo il post che l’ex assessore Mario Labolani ha pubblicato sul suo profilo social, accompagnato da un video che lo riprende all’esterno del magazzino del comune di Brescia in via Rose. Labolani ha denunciato lo stato d’incuria in cui verserebbe la struttura, che conserva i resti della parte superiore della Loggia del Vanvitelli “abbandonati in mezzo all’erba” – dice l’ex assessore – e il Bigio. Il messaggio si conclude con la dichiarata volontà di organizzare un referendum per riportare la grande scultura di marmo in Piazza Vittoria. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.