Quantcast

Treni, “riunione tra Trenord e Trenitalia”

Annuncio dell'assessore lombardo ai Trasporti Sorte dopo le polemiche sulla sostituzione dei Frecciabianca con i più costosi Frecciarossa.

Più informazioni su

frecciarossa-treno(red.) “Ci sarà una riunione con i vertici della Divisione Passeggeri di Trenitalia e l’amministratore delegato di Trenord per chiedere che venga trovata una soluzione, che garantisca ai pendolari un servizio di qualità senza eccessivi oneri aggiuntivi. Anche il numero dei treni disposti su questa tratta sarà verificato”. Sono le dichiarazioni arrivate venerdì sera 18 marzo dall’assessore lombardo ai Trasporti Alessandro Sorte per la questione della graduale sostituzione, operata da Trenitalia, dei Frecciabianca con i Frecciarossa lungo la Brescia-Milano.
La mattina si era svolta una protesta simbolica da parte dei bresciani Fabio Rolfi, Gianantonio Girelli e Mauro Parolini alla stazione ferroviaria di Brescia. Si erano presentati con un secchio di vernice bianca con l’idea di “pitturare” i Frecciarossa facendoli “diventare” Frecciabianca. Il motivo del disagio, lamentato dai pendolari, riguarda i costi maggiori per chi deve salire ogni giorno sui nuovi treni, pur avendo un abbonamento per altri mezzi. In più, l’obbligo di prenotare il posto rispetto alla normale situazione in cui è sufficiente acquistare il biglietto per i regionali pochi minuti prima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.