Quantcast

Beccalossi: “Brescia non è una città sicura”

"Il nostro territorio è fragile in tema di sicurezza, basta dire che siamo invece in un'isola felice. Grazie alle forze dell'ordine".

Più informazioni su

beccalossi-firma-per-lo-spiedo-bresciano(red.) “Ancora una volta, gli episodi di cronaca e le operazioni messe in campo dalle forze dell’ordine di Brescia e provincia testimoniano quanto il nostro territorio sia fragile in tema di sicurezza. Un allarme esteso sia a episodi di cosiddetta microcriminalità sia a vere e proprie attività malavitose su vasta scala.
L’ennesima conferma che chi non più tardi di un mese fa parlava di Brescia come un’isola felice e sicura non aveva fatto i conti con le continue emergenze che Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza ogni giorno fanno emergere”. Lo afferma l’assessore regionale e dirigente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Viviana Beccalossi, commentando i recenti episodi di cronaca: dai sei arresti effettuati dai Carabinieri per furto e spaccio, con controlli a più di trecento persone, al sistema di frode fiscale per 95 milioni di euro scoperto dalla Guardia di Finanza di Salò, fino ai controlli straordinari operati dalla Questura nelle zone della stazione e del centro storico.
“Al Comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe Spina, al questore di Brescia Carmine Esposito e al Comandante della Guardia di Finanza Giuseppe Arbore –conclude Viviana Beccalossi – va il mio ringraziamento e, sono certa, quello di tutti i cittadini che ogni giorno riconoscono il massimo sforzo operato dalle forze dell’ordine per garantire a tutti noi maggiore sicurezza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.