Quantcast

“Sbagliato dividere lavoratori e imprese”

Critiche da parte del governatore Roberto Maroni alle prese di posizione del premier Renzi: "Sto dalla parte di chi lavora".

(red.) “Io sto dalla parte dei lavoratori. Sto dalla parte di chi lavora, che vuol dire anche il mondo delle imprese. C’è chi vuole dividere i lavoratori dai datori di lavoro: è sbagliatissimo, soprattutto in Lombardia, dove la struttura delle imprese il più delle volte mette insieme le due figure”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, durante la trasmissione televisiva ‘Orario Continuato’, in diretta su TeleLombardia, rispondendo a una domanda sulla visita del premier di lunedì 2 novembre a uno stabilimento bresciano.

[imagebrowser id=144]

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.