Quantcast

Spaccio? In via Garibaldi è alla luce del sole

A lanciare l'allarme, i volontari del Comitato elettorale di Emilio Del Bono, sgomenti davanti al traffico di droga che avviene tanto apertamente.


(red.) “Lo spaccio avviene in pieno giorno, proprio fuori dalla nostra porta.
Basta fare due passi e ci ritroviamo in mezzo a un via vai di persone che acquistano e vendono droga”. Sono sgomenti e preoccupati i volontari che ogni giorno aprono la sede del comitato elettorale di Emilio Del Bono, candidato sindaco  dei democratici per Brescia. I locali, infatti, si trovano in pieno centro, in corso Garibaldi, 2, proprio di fronte alla Pallata. “Un luogo ricco di storia”, si legge in una nota del Comitato “una delle arterie più importanti dell’antico cuore di Brescia, che oggi, però, è  lasciata a se stessa, nonostante i tanti proclami della giunta Rolfi-Paroli”.
Lo spaccio avviene alla luce del sole: gli spacciatori, incuranti della gente che passa, portano avanti i loro traffici dalla mattina alla sera. “Perché nessuno interviene? Perché”, si chiedono i volontari, “visto che il via vai è pressoché continuo, non si intensifica il controllo da parte delle forze  dell’ordine? Il distaccamento della polizia Locale di via San Faustino è a poche centinaia di metri, ma gli spacciatori agiscono indisturbati.
I cittadini si sono accorti di quanto sta accadendo, mentre  l’amministrazione comunale volta la testa dall’altra parte”. Dal candidato sindaco dei democratici Emilio Del Bono e dai volontari, l’auspicio e la richiesta di un intervento immediato sia nella zona di via Garibalidi e corso Palestro, che in  tutta la città.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.