Quantcast

Borgo +39, Legambiente: “Sindaco sospenda Pgt”

Il progetto è stato inserito nel Piano di governo di Toscolano, ma l'associazione ambientalista ne chiede lo stop per capire cosa interessava a Belsito.

(red.) Legambiente e Italia dei Valori chiedono chiarezza sulla vicenda della documentazione del “Borgo +39” di Toscolano Maderno (Brescia) rinvenuta nella cassaforte di Belsito. L’associazione ambientalista si è chiesta come mai l’ex tesoriere della Lega Nord avesse scaricato la convenzione online e poi l’avesse rinchiusa in cassaforte, dove notoriamente si tengono oggetti di valore.
“Il ritrovamento nel forziere di Belsito dovrebbe consigliare il sindaco Robereto Righettini di usare la dovuta prudenza”, ha detto Cristina Milani, responsabile di Legambiente. Legambiente, che subito si era schierata contro l’attuazione del progetto edilizio, ha invitato il primo cittadino “a sospendere la pubblicazione sul Burl del Piano di Governo del Territorio approvato l´11 aprile. Che, ignorando la sentenza del Tar dello scorso giugno, conferma l´intervento non ancora partito perché Legambiente ed alcuni cittadini hanno promosso il ricorso al Tribunale”.
Anche Luca Pelizzari, consigliere provinciale Idv, ha rincarato la dose: “Vorremmo sapere quali interessi ha la Lega Nord riguardo al mega intervento edilizio di Borgo +39. Perchè la maggioranza Pdl, Lega e Udc ha inserito l´intera lottizzazione nel nuovo Pgt, nonostante la bocciatura del Tar? Perché la Provincia di Brescia, guidata da Daniele Molgora, ha dato il via libera al Pgt di Toscolano Mzaderno, nonostante la nostra segnalazione?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.