Quantcast

Si apparta con 13enne in camping

Più informazioni su

    carabinieri1.jpgSul lago d'Iseo. Arrestato un 35enne di Bergamo. Avrebbe approfittato del giovane.


    (red.) Avrebbe obbligato un minorenne ad appartarsi con lui per compiere atti sessuali. Un 35enne bergamasco, in vacanza in un campeggio di Iseo, in provincia di Brescia, è stato arrestato perchè accusato di atti sessuali con un ragazzo 13enne, lui pure originario della provincia di Bergamo.
    Secondo una prima ricostruzione, il presunto pedofilo avrebbe obbligato il giovanissimo, anch'egli ospite del campeggio sul Sebino con la sua famiglia, ad appartarsi per fare sesso.
    I genitori dell'adolescente si sono accorti che qualcosa non andava e si sono messi a cercare il figlio.
    Proprio loro hanno chiamato il 112 e hanno sporto denuncia. Il 35enne non ha altre denunce per reati simili,anche se i carabinieri del capoluogo sebino stanno indagando sulla vicenda che è coperta dal più assoluto riserbo.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.