Quantcast

Sorelli: “Tutti colpevoli gli imputati”

Più informazioni su

    sorelliasilo.gifUn bidello, un sacerdote e sei maestre. In appello chieste pene per 125 anni.


    (red.) Lunedì pomeriggio si è conclusa a Brescia la requisitoria dell'accusa nel processo di appello per i presunti abusi sessuali nei confronti di alcuni alunni della scuola materna Sorelli, nel centro storico della città. Per gli otto imputati alla sbarra, sei maestre un bidello e un sacerdote, il sostituto procuratore della Repubblica Nicoletta Comboni ha chiesto una pesante condanna al termine di una requisitoria durata due udienze.
    Le pene, sommate, ammontano in tutto a 125 anni di carcere. E variano dai
    venti anni chiesti per una maestra, ai 17 anni e 6 mesi per un’altra, ai 15 anni e 6 mesi per una terza insegnante ai 16 anni per le altre tre docenti. 14 anni e 6 mesi sono stati chiesti per il bidello, mentre per il sacerdote la Procura si è limitata a 9 anni e 6 mesi.
    La richiesta dell'accusa nel processo d’appello ricalca quella avanzata in primo grado dai pm Roberta Licci e Paolo Guidi.
    Al processo di primo grado conclusosi nell'aprile 2007, però, gli otto imputati accusati di aver abusato dei bambini che frequentavano la scuola materna comunale erano stati assolti "perché il fatto non sussiste" dalla seconda sezione penale del tribunale, presieduta dal giudice Francesco Maddalo (
    leggi qui le motivazioni).
    Il gup Luciano Ambrosoli aveva, poi, assolto un'altra bidella, per la quale era stata richiesta l'archiviazione sempre con le stesse motivazioni (leggi qui).

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.