Quantcast

Il lungo (e splendido) inverno dell’Adamello

Proseguono gli appuntamenti organizzati dal Parco Nazionale. Dalle camminate alle ciaspolate in mezzo alla neve per ammirare il paesaggio e la fauna.

Più informazioni su

(red.) Chi l’ha detto che l’inverno è fatto solo per sciare? Il Parco dell’Adamello continua ad attirare centinaia di visitatori anche nel periodo invernale.
Proseguono, infatti,  le attività e le manifestazioni del «Programma inverno» del Parco Adamello, che dal periodo natalizio sino alla primavera propone escursioni con le ciaspole e non, laboratori ed eventi alla scoperta della natura ricoperta dalla neve. La Casa del Parco di Vezza d’Oglio, come sempre, è il cuore pulsante del programma. Attrattiva principale, dopo lo splendido scenario delle vette dolomitiche, è la diversità faunistica.
Dopo le attività alla ricerca dell’orso bruno e degli altri animali alpini, nei prossimi giorni saranno protagoniste le camminate sia diurne che notturne, sia impegnative sia adatte alle famiglie, per adulti e per bambini, sempre all’interno di una delle vallate adamelline. Se ne contano una decina, da qui a fine stagione:  condotti dalle guide del centro, si partirà in compagnia per imparare a riconoscere le tracce degli animali, il paesaggio invernale, con le sue piante e i suoi fiori, le bellezze architettoniche e naturalistiche mutate sotto ghiaccio e manto bianco.
Sabato 4 gennaio l’obiettivo sarà guardare la Valcamonica dall’alto: per questo gli escursionisti con le racchette da neve ai piedi si trasferiranno dal Roccolo Ventura fino a Santa Giulia ammirando la vallata sottostante, mentre domenica alla Casa del Parco ci saranno ciaspole e giochi per bambini. Il programma completo è sul sito www.alternativaambiente.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.